Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

Coltivando il distacco


Esiste solo l’attaccamento, non esiste Il distacco. La mente si inventa il distacco nel momento in cui reagisce al dolore dell’attaccamento. Ma quando reagite all’attaccamento cercando il distacco, state semplicemente attaccandovi a qualcos’altro. Quindi esiste un unico processo che è attaccamento. Siete attaccati a vostra moglie, a vostro marito, ai vostri figli, alle vostre idee, alla tradizione, all’autorità e così via; e reagite a questo attaccamento cercando di staccarvene. Coltivare il distacco è il risultato del dolore, della sofferenza. Volete sottrarvi al tormento dell’attaccamento e la vostra fuga consiste nel trovare qualcos’altro a cui pensate di potervi attaccare. Di fatto avete sempre e soltanto a che fare con l’attaccamento ed e una mente stupida quella che cerca di coltivare il distacco. Alcuni libri vi dicono: “Siate distaccati”. Ma qual e la verità? Se osservate la vostra mente, vedrete una cosa straordinaria: coltivando il distacco, la vostra mente si sta solo attaccando a qualcos’altro.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics