Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

Felicità o gratificazione?


Che cosa cerca la maggior parte di noi? Che cosa vuole ciascuno di noi? Specialmente in questo mondo irrequieto, dove tutti cercano in qualche modo la pace, la felicità, un rifugio, è sicuramente importante scoprire che cosa vogliamo, che cosa stiamo cercando di ottenere. Probabilmente la maggior parte di noi cerca una certa felicità, una certa pace; in un mondo pieno di confusione, di guerre, di contese, di lotte, cerchiamo un rifugio dove ci possa essere un po’ di pace. Penso sia questo che la maggior parte di noi vuole. Per ottenerlo passiamo da un guru all’altro, da un’organizzazione religiosa all’altra, da un maestro all’altro.

Ma chiediamoci: è la felicità che cerchiamo o è qualche genere di gratificazione, dalla quale speriamo di ottenere la felicità? C’è differenza tra felicità e gratificazione. Si può cercare la felicità? Forse si può trovare una gratificazione, ma sicuramente non si può trovare la felicità. La felicità è un derivato; è prodotta da qualcos’altro. Perciò prima di impegnare la nostra mente e il nostro cuore in qualcosa che esige una profonda serietà e attenzione e che richiede dedizione e partecipazione, dobbiamo scoprire che cosa stiamo cercando: la felicità o la gratificazione?

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics