Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

Il fiorire dell’intelligenza


Se posso dare un consiglio, la prima cosa da fare assolutamente è scoprire perché pensate e sentite in un determinato modo. Non cercate di cambiarlo, non preoccupatevi di analizzare i vostri pensieri e le vostre emozioni; ma siate consapevoli del perché pensate seguendo il solco particolare e di quali sono i motivi che vi spingono ad agire. Ammesso che possiate scoprire questi motivi mediante l’analisi, ammesso che l’analisi vi porti da qualche parte, quello che scoprirete non sarà la realtà. Vi accostate alla realtà quando siete profondamente consapevoli in ogni momento di come funzionano in voi pensieri ed emozioni. Allora vedrete la loro straordinaria sottigliezza, la loro grande delicatezza.

Finché dovrete sottostare a degli obblighi, non riuscirete a scoprire il leggero e rapido movimento del pensiero e dell’emozione. Sono sicuro che vi è stato insegnato molto bene quello che “dovete” o “non dovete” fare; così avete distrutto la delicatezza del pensiero e del sentimento. Siete stati limitati e storpiati dai vostri insegnanti, dai vari metodi e sistemi che avete accettato. Abbandonate tutti questi “obblighi”. Questo non significa che vi mettiate a fare quello che vi pare e piace, ma comincerete a rendervi conto di una mente che ha l’abitudine di dire: “Devo”, oppure “Non devo”. Allora, come un fiore che sboccia al mattino, l’intelligenza si risveglierà ed entrerà in funzione creando comprensione.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics