Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

Il lampo della comprensione


Non so se vi siete accorti che può esserci comprensione solo quando la mente è calmissima, anche se solo per qualche attimo. C’è un lampo di comprensione quando il pensiero smette di chiacchierare. Provate e vedrete per conto vostro che, quando la mente è calmissima, non disturbata dal suo stesso rumore, quando il pensiero si fa da parte, c’è un attimo di comprensione, c’è una percezione talmente rapida da essere immediata. Un quadro moderno, un bambino, vostra moglie, il vostro vicino, la verità che è dovunque, possono essere capiti solo da una mente calmissima; ma non potete coltivare la mente affinché si calmi. Una mente alla quale sia stata imposta la calma e una mente morta.

Quando vi interessa veramente capire qualcosa, quanto più seria è la vostra intenzione di capire, tanto più semplice, chiara e libera sarà la vostra mente. Il pensiero smette di chiacchierare, smette di produrre parole. Le parole sono memoria e generano uno schermo che si frappone tra la provocazione e la risposta. Così chi risponde alla provocazione e la parola, è l’attività della mente. La mente che produce parole, che chiacchiera, non può capire la verità, non una verità astratta ma la verità che è nelle nostre relazioni quotidiane. La verità non è astratta; è molto sottile... ma non è nulla di astratto, Sopraggiunge inaspettata, come un ladro di notte, e non quando vi preparate a riceverla.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics