Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

Il tempo è un veleno


Nella vostra stanza da bagno c’è una bottiglia con un’etichetta, sulla quale sta scritto “veleno”. Voi sapete che è veleno e quindi maneggiate quella bottiglia con molta attenzione, vi ci awicinate con cautela, ma non è che scappiate o che facciate di tutto per tenervene lontani, né vi chiedete cosa dovete fare per stare attenti. Sapete che è un veleno e ci andate tremendamente cauti. Il tempo è un veleno; crea disordine. Se vi rendete conto di questo fatto, potete andare oltre e capire se sia possibile essere immediatamente liberi dalla paura. Ma se continuate ad essere convinti che il tempo sia necessario per liberarvi dalla paura, allora non potrà esserci alcuna comunicazione tra voi e me.

Vedete, c’è anche dell’altro. Forse esiste anche un altro tipo di tempo, completamente diverso. Noi conosciamo due tipi di tempo, quello fisico e quello psicologico. Il tempo fisico gioca un ruolo estremamente importante nella psiche e, a sua volta, la psiche influenza moltissimo la sfera fisica. Noi siamo completamente coinvolti in questo gioco di influenze. Non possiamo fare a meno del tempo fisico, se vogliamo prendere un autobus o il treno; ma se rifiutiamo definitivamente il tempo psicologico, allora forse avremo la possibilità di scoprire un tempo che ha una qualità completamente diversa, che non ha nulla a che fare né col tempo fisico, né con quello psicologico. Come vorrei che voi veniste con me a scoprire questo tempo! Lì non c’è disordine; c’è un ordine tremendo.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics