Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

Imbattersi nel silenzio


Se avete indagato a fondo sulla meditazione e avete completamente capito il processo del pensiero, vi accorgerete che la mente e ora in una calma assoluta. Nella calma totale della mente non c’è un osservatore, non c’è qualcuno che guarda, qualcuno che pretende di sperimentare qualcosa; non esiste alcuna entità che pretenda di accumulare esperienza, come invece accade in una mente che ruota intorno al proprio egoismo. Ora non dite che questo e il samadhi; sarebbe un’assurdità, perché non sapete di che cosa si tratta, non lo avete scoperto per conto vostro; avete soltanto letto qualcosa in un libro, da qualche parte. C’è una differenza immensa tra la parola e la cosa. La parola non è la cosa. La parola “porta” non è la porta.

Allora, meditare significa purificare la mente da qualsiasi attività egoistica. Se riuscirete a farlo, scoprirete Il silenzio di una mente nella quale c’è un vuoto totale. Questa mente non può essere corrotta dalla società, non è più soggetta alle influenze, alle pressioni del desiderio. È completamente sola, intatta e quindi innocente. Allora esiste la possibilità che affiori il senza tempo, l’eterno. Tutto questo e meditazione.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics