Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

La conoscenza di sé


Pensiamo correttamente solo quando conosciamo noi stessi. Senza la comprensione di voi stessi non avete alcuna base per pensare; se non conoscete voi stessi, quello che pensate non vale.

Voi e il mondo non siete entità diverse, separate tra loro, ciascuna con i propri problemi; voi e il mondo siete una cosa sola. Il vostro problema è il problema del mondo. Voi potete essere il risultato di determinate tendenze, di condizionamenti ambientali, ma fondamentalmente non siete diversi dagli altri. Interiormente ci assomigliamo tutti; tutti siamo preda dell’avidità, della cattiveria, della paura, dell’ambizione e così via. Le nostre fedi, le nostre speranze, le nostre aspirazioni hanno una base comune. Noi siamo una cosa sola, un’unica umanità, nonostante ci separino i nostri pregiudizi e quelle barriere artificiali che sono l’economia e la politica. Ammazzare un altro essere umano vuol dire distruggere se stessi. Voi siete il centro di tutto e, se non capirete voi stessi, non potrete comprendere la realtà.

Concettualmente sappiamo che noi costituiamo una umanità, ma siccome teniamo pensieri e sentimenti in compartimenti accuratamente separati tra loro, non possiamo realmente sperimentare la straordinaria unità dell’essere umano.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics