Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

La funzione dell’ intelletto


Non so se avete mai preso in esame la natura dell’intelletto. L’intelletto va bene fino a un certo punto; ma quando interferisce con la purezza del sentimento, quello che ne risulta è soltanto mediocrità. Ci vuole una consapevolezza estremamente chiara ed acuta per conoscere la funzione dell’intelletto e per rendersi conto della purezza del sentimento, senza permettere a queste due funzioni di mescolarsi e di distruggersi reciprocamente...

La funzione dell’intelletto è quella di indagare, analizzare, considerare. Siccome, però, interiormente, psicologicamente, vogliamo provare un senso di sicurezza, mentre la vita ci rende ansiosi e ci spaventa, arriviamo a determinate conclusioni, dalle quali non intendiamo muoverci. Passiamo da una conclusione all’altra e poi le difendiamo tutte quante. Ora io affermo che un intelletto, divenuto schiavo delle conclusioni a cui è giunto, ha smesso di pensare, di indagare.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics