Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

La mente nuova


Penso che la vera causa della decadenza e della distruzione della mente consista nello sforzo costante per essere, per diventare qualcosa. Guardate come le persone invecchiano rapidamente, non solo quelle che hanno superato i sessant’anni, ma anche quelle che hanno molti anni di meno. Che mente vecchie hanno! Sono pochissime le persone che possiedono una mente giovane, cioè una mente che non pensi soltanto a divertirsi, ma che è rimasta intatta passando attraverso le esperienze della vita, una mente che non è stata sfregiata, deformata, distorta dagli avvenimenti della vita, una mente che non è stata distrutta dallo sforzo, dalla sofferenza, dall’avidità, dalle lotte. È necessario avere una mente giovane, perché la mente vecchia e così segnata dai ricordi che non può vivere, non può essere sincera; è una cosa morta, finita. Una mente che vive aggrappandosi alle sue decisioni è una cosa morta; mentre la mente giovane è sempre pronta ad affrontare il nuovo e possiede una freschezza che non si lascia sommergere dai ricordi. La mente che non si lascia oscurare dalla sofferenza, sebbene cammini in una valle di lacrime, rimaneintatta...

Una mente giovane non è qualcosa che si possa acquisire; non è qualcosa che si possa comprare con lo sforzo, col sacrificio. Non c’è moneta che possa comprarla e non è qualcosa che potrete trovare al mercato. Ma se vi rendete conto di quanto sia importante, se vi accorgete di quanto sia necessaria, se ne cogliete la verità, allora accadrà qualcosa che non potete immaginare.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics