Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

La percezione agisce


Voi vedete, mentre io non vedo... Perché succede una cosa simile? Credo che la differenza consista nel fatto che voi non vedete le cose nel tempo, mentre quello che vedo io è nel tempo. Nel vostro vedere è tutto il vostro essere che agisce, libero dal tempo. Non state cercando di arrivare da qualche parte, vedete qualcosa immediatamente ed e proprio questa percezione che agisce. Io invece non vedo; ma vorrei scoprire perché non vedo. Che cosa mi consentirebbe di vedere pienamente e di capire tutto istantaneamente? Voi vedete la vita in ogni suo aspetto: la bellezza, la bruttezza, il dolore, la gioia, la straordinarietà dell’essere sensibile... Io non sono capace di vedere tutto questo, vedo qualcosa, qualche frammento, ma non vedo l’intero...

L’essere umano che vede qualcosa in maniera completa, che vede la totalità della vita, deve essere al di là del tempo. Signori, ascoltate: quello che stiamo dicendo ha a che fare con la nostra esistenza quotidiana; non è una speculazione filosofica, non è un tentativo di ricerca spirituale, separata dalla vita quotidiana. Se lo capiamo, comprenderemo anche la noia di ripetere continuamente sempre le stesse cose, il dolore, le a.nsie insopportabiii, le paure che accompagnano la nostra vita. Perché non dite: “Ma che cosa c’entra tutto questo con la nostra vita quotidiana?”. Eccome se c’entra! Ci si può rendere conto che si può tagliare immediatamente, come farebbe un chirurgo, il filo dell’infelicità. Per me questo e molto chiaro; ed è proprio per questa ragione che approfondisco queste cose insieme a voi.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics