Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

La vera educazione


La mente funziona mediante l’esperienza, la tradizione, la memoria. Ma è possibile che la mente sperimenti senza accumulare nulla? Capite la differenza? Quello di cui ha bisogno la mente non è la coltivazione della memoria, ma e la libertà dal processo di accumulazione.

Tu mi offendi; io me ne ricordo e questa esperienza entra a far parte della mia tradizione. Ed è con questo ricordo che io ti guardo e reagisco. Questo processo si produce ogni giorno tanto nella mia che nella vostra mente. Ora, è possibile che, nonostante tu mi abbia offeso, non entri in funzione quel processo di accumulazione? Questi due modi di funzionare della mente sono del tutto diversi tra loro.

Se tu mi rivolgi parole offensive, mi fai male; ma se io non do alcuna importanza alle sensazioni che provo, non consento che queste diventino lo sfondo dal quale prendono forma le mie azioni, così potrò di nuovo incontrarti come se non fosse accaduto nulla. Questa è vera educazione, nel senso più profondo della parola. Allora mi rendo conto che l’esperienza produce effetti condizionanti e tuttavia la mente non ne rimane toccata in alcun modo.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics