Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

L’assenza del pensatore


La scimmia sull’albero ha fame ed e spinta a prendere un frutto o una noce per nutrirsi. Prima viene l’azione, poi segue l’idea che sarebbe meglio anche mettere da parte un po’ di cibo. Per dirla con parole diverse, viene prima l’azione o l’attore? Esiste un attore senza che ci sia un’azione? C’è una domanda che poniamo costantemente a noi stessi: chi e che vede? Chi è l’osservatore? Il pensatore è separato dai suoi pensieri? L’osservatore è separato da quello che egli sta osservando? Lo sperimentatore è separato dalla sua esperienza? L’attore è diviso dalla sua azione? Se osservate con estrema attenzione e intelligenza come stanno le cose, vedrete che l’azione viene sempre prima e l’azione, quando ha in vista uno scopo da raggiungere, crea l’attore. Capite? Se l’azione implica il raggiungimento di uno scopo genera inevitabilmente l’attore che deve conseguirlo. Quando pensate con estrema chiarezza, senza pregiudizi, senza adeguarvi ad altri modi di pensare, senza cercare di convincere qualcuno, senza pretendere di raggiungere uno scopo, non si crea alcun pensatore; c’è soltanto pensiero. Solo quando pensate prefiggendovi uno scopo, allora voi diventate importanti, più importanti dell’atto di pensare. Forse alcuni di voi se ne saranno accorti. È estremamente importante scoprire tutto questo, perché allora sapremo anche come agire. Se il pensatore viene prima, allora diventa più importante del pensiero. Tutte le filosofie, le usanze, le attività della civiltà in cui viviamo, danno per scontato che il pensatore sia più importante del pensiero; ma se ci accorgiamo che il pensiero viene prima del pensatore, allora l’atto di pensare diventa la cosa più importante.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics