Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

Le parole creano i limiti


È possibile pensare senza fare uso di parole? Quando la mente non è invasa dalle parole, allora il pensiero non è più il pensiero che conosciamo, ma e un movimento senza limiti, senza i confini posti dalle parole e dai simboli. La parola è limitazione.

La parola crea il limite, il confine. Quando la mente smette di funzionare basandosi sulle parole, non ha più barriere, non ha più confini, non ha iùi impedimenti...

Prendete, per esempio, la parola amore: guardate che cosa risveglia in voi, osservate voi stessi. Appena pronuncio questa parola, cominciate a sorridere, cambiate il modo in cui state seduti, avvertite una sensazione. La parola amore risveglia in voi idee di ogni genere, e associata a un’infinità di divisioni: c’è l’amore carnale, l’amore spirituale, l’amore profano, l’amore infinito e via di seguito. Scoprite che cos’è l’amore! Se volete davvero scoprirlo, dovete avere una mente libera da qualunque definizione dell’amore e da qualsiasi significato che date a questa parola.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics