Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

Lo scopo della vita


Sono molte le persone disposte a dirvi quale sia lo scopo della vita; vi ripeteranno quello che dicono i libri sacri. Poi ci sono i furbi, che vi proporranno lo scopo che loro stessi si sono inventati. I partiti politici hanno un loro scopo, i vari gruppi religiosi ne hanno un altro e così via. Ma quale può essere lo scopo della vita, quando voi stessi siete immersi nella confusione?

Se sono confuso, mi rivolgo a voi per chiedervi qual è lo scopo della vita, perché spero di ottenere una risposta che mi faccia uscire dal mio stato di confusione. Ma come posso avere la risposta giusta finché continuo ad essere confuso? Capite? Se sono confuso, anche la risposta che riceverò sarà confusa. Se la mia mente è confusa, turbata, se non è calma, se non è bella, qualsiasi risposta mi venga data subirà gli effetti della mia confusione, della mia angoscia, della mia paura, e quindi verrà deformata.

Allora quello che importa non è chiedere: “Qual è lo scopo della vita? Qual è lo scopo dell’esistenza?”, ma dissipare la confusione che è in voi. È come se un cieco chiedesse: “Che cos’è la luce?”. Qualunque cosa io gli dicessi, la interpreterebbe ascoltando dalla sua cecità, dalla sua oscurità. Ma supponete che all’improvviso possa vedere; non chiederebbe mai più che cos’è la luce. La luce è lì. Analogamente, se poteste dissipare la confusione che è in voi, scoprireste qual è lo scopo della vita; non dovreste più chiederlo a nessuno, non dovreste andare a cercarlo da nessuna parte. Tutto quello che dovete fare è liberarvi da ogni cosa che genera confusione.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics