Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

Sentimento ed emozione generano crudeltà


Ci si può rendere conto che emozione e sentimento non hanno nulla a che fare con l’amore, sono solo reazioni a qualcosa che ci piace o che non ci piace. Se tu mi piaci, adoro starti vicino. Questo posto mi piace – oh, è così bello! – e questo vuol dire che un altro posto mi piace molto meno. Così senntimento ed emozione risvegliano la crudeltà. Ve ne siete mai accorti? È un elemento emozionale, sentimentale che vi porta ad identificarvi con quello straccio chiamato bandiera nazionale e per questa emozione siete disposti ad andare ad ammazzare; questo poi lo chiamate amor di patria, amore per i vostri connazionali?... Dove ci sono sentimenti ed emozioni, non c’è anore: c’è la crudeltà di scegliere quello che mi piace e di rifiutare quello che non mi piace. Anche quando c’è gelosia non c’è amore, e ovvio. Ti invidio perché sei migliore di me, hai una posizione migliore, un lavoro migliore, una casa più accogliente. Sei più bello, più intelligente, più sveglio di me e ti invidio. Certo non te lo vengo a dire, però mi metto a competere con te. In questa competizione si esprimono la mia gelosia e la mia invidia. Quando mi rendo conto che invidia e gelosia non sono amore, le spazzo via; non mi metto a discutere su come fare per toglierle di mezzo, mentre continuo a tenermele; le spazzo via veramente, come fa la pioggia quando porta via la polvere che per giorni e giorni si e depositata sulle foglie.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics