Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

Un condizionamento non è mai nobile


Quando la mente vuole liberarsi dal suo condizionamento, non finisce per costruire un’altra forma di resistenza, un altro tipo di condizionamento? Quando vi rendete conto dello stampo in cui siete cresciuti, volete liberarvene; ma questo vostro desiderio a sua volta non condiziona la mente, seppure in maniera diversa? Il vecchio schema vi impone di conformarvi all’autorità e ora voi volete costruire un nuovo schema che stabilisca che non dovete conformarvi. Così avrete due schemi in conflitto tra loro. Fin che vi terrete questa contraddizione interiore, continuerete ad alimentare il condizionamento.

C’è la spinta a conformarsi e c’è l’esigenza di essere liberi. Per quanto possano sembrare diverse, queste due pressioni non sono fondamentalmente simili tra loro? Ma se davvero sono simili tra loro, la vostra esigenza di libertà non porterà a nulla: non farete altro che passare da un condizionamento all’altro, ininterrottamente. Non c’è un condizionamento più elevato di un altro, non c’è un condizionamento migliore di un altro. Quello che deve essere capito è il desiderio di liberarsi dal condizionamento.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics