Suggerimento
Subscribe to the Subscribe
And/or subscribe to the Daily Meditation Newsletter (Many languages)

Meditazioni quotidiane con Krishnamurti


pixabay.com

Una mente creativa


Meditazione significa svuotare la mente da tutte le sue immaginazioni, da tutto quello che ha costruito. Forse non volete farlo, ma non importa; limitatevi ad ascoltare... Se lo fate, scoprirete che nella mente può esistere uno spazio straordinario, uno spazio che è libertà. Fin dall’inizio dovete pretendere che in voi ci sia libertà; non rimanete in attesa, nella speranza che la libertà la troverete alla fine. Dovete scoprire che cosa comporta essere liberi nel vostro lavoro, nelle vostre relazioni, in tutto quello che fate. Allora vedrete che meditazione è creazione.

Noi usiamo la parola creazione con estrema facilità, senza pensarci molto. Un pittore dispone un po’ di colori sulla tela e si emoziona tremendamente; è il suo modo di sentirsi soddisfatto, è il mezzo che usa per esprimersi. Questo gli serve per guadagnare dei soldi o per aumentare la sua reputazione; lavora per il suo mercato, ma lui la chiama creazione. Tutti gli scrittori “creano” e ci sono scuole che insegnano a scrivere in maniera creativa. Ma niente di tutto questo ha davvero a che fare con la creazione. Queste sono solo risposte condizionate di menti che vivono chiuse in una particolare società.

La creazione che intendo io è qualcosa di completamente diverso. Richiede una mente che sia in uno stato creativo e non importa se quello stato si esprime oppure no. Non ha molto valore esprimersi. Lo stato creativo non ha causa e la mente che è in quello stato muore, vive, ama in ogni momento. Questa e meditazione.

© 2016 Copyright by Krishnamurti Foundations


                         Diaspora      rss 

Except where otherwise noted, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.
Web Statistics